Dipartimenti Interaziendali Regionali (DIAR)

  • lo strumento organizzativo
    • della programmazione strategica
    • dell’integrazione inter-Aziendale
    • dei diversi livelli di assistenza delle attività sanitarie e sociosanitarie
  • il centro di coordinamento tecnico professionale

La Costituzione dei Dipartimenti internazionali regionali è finalizzata a dotare ALISA di uno strumento organizzativo di programmazione, di integrazione dei livelli di assistenza e delle attività sanitarie e sociosanitarie, nonché a costituire un'occasione di indirizzo, governo e confronto professionale.

E’, quindi, la risposta organizzativa per superare la frammentazione assistenziale e l’autoreferenzialità a favore della presa in carico globale del paziente, della continuità delle cure e della condivisione ed uniforme applicazione di percorsi evidence-based.

Possiamo proporre una triplice unitarietà di presa in carico, di progetto assistenziale e di governance sul territorio regionale.

Gli obiettivi che si pone questo nuovo modello sono:

  • implementare i vantaggi offerti dall’organizzazione a rete, i.e. paziente al centro del percorso e dell’organizzazione, miglioramento dell’accesso alla cura, gestione più efficiente delle risorse umane e tecnologiche, riduzione dei confini professionali e organizzativi, condivisione dei percorsi evidence-based;
  • garantire una più forte governance di sistema

Gli obiettivi dei DIAR sono:

  • individuare e censire i bisogni di salute, la domanda di assistenza sanitaria e sociosanitaria e i modelli organizzativi adottati;
  • procedere al censimento delle risorse umane e tecnologiche e proporre valutazioni HTA per l’introduzione di nuove tecnologie;
  • formulare proposte organizzative, funzionali al perseguimento degli obiettivi ed al coordinamento delle attività di assistenza;
  • predisporre percorsi diagnostico terapeutici assistenziali definendo responsabilità organizzative e professionali;
  • proporre attività di formazione e ricerca;
  • condividere indicatori di processo organizzativo professionale e di outcome.

Gli Organi del Dipartimento Interaziendale Regionale sono:

  • il Coordinatore del Dipartimento  (identificati con DGR 643/2018)
  • il Referente scientifico del Dipartimento
  • il Comitato di Dipartimento, composto da:
  • Coordinatore del Dipartimento, che lo presiede;
  • Referente scientifico del Dipartimento;
  • Direttori delle SC e dai Responsabili delle SSD aggregate nel Dipartimento
  • Direttore Sanitario e dal Direttore Sociosanitario di A.Li.Sa.;
  • Direttore della Programmazione di A.Li.Sa.;
  • un referente per le professioni sanitarie, proposto dai Direttori Generali delle Aziende e scelto tra i coordinatori delle strutture del Dipartimento;
  • un rappresentante della medicina generale o della pediatria di libera scelta, se ritenuto opportuno in ragione della tipologia di attività.

Alle sedute del Comitato di Dipartimento partecipa il Direttore Generale di A.Li.Sa. o suo delegato.

icon Presentazione Dipartimento Interaziendale Regionale (375.41 kB)

Per approfondire

Normativa