Accreditamento istituzionale

L'accreditamento istituzionale è il processo con il quale la Regione riconosce alle strutture sanitarie e socio-sanitarie, pubbliche  e private, la possibilità di erogare prestazioni sanitarie e socio-sanitarie per conto del Servizio sanitario regionale.

Questo riconoscimento garantisce ai cittadini che le strutture accreditate siano in possesso, oltre che dei requisiti previsti per l’autorizzazione all’esercizio dalle normative nazionali e regionali, anche degli ulteriori requisiti organizzativi e gestionali aderenti agli standard di qualità richiesti dalla programmazione regionale in materia di sanità.

L'accreditamento è il titolo necessario alle aziende del Servizio sanitario regionale per stipulare accordi con le strutture pubbliche o contratti con le strutture private per l'erogazione di prestazioni a carico del servizio sanitario nazionale.

La Regione Liguria ha definito ulteriori requisiti per l'accreditamento alla luce di quanto indicato nell’Intesa Stato-Regioni del 20.12.2012, recepita dalla Regione Liguria con DGR n. 371 del 28.3.2013.

Processo di accreditamento istituzionale

Il processo di accreditamento istituzionale è attribuito dalla LR 9/2017 all’Organismo Tecnicamente Accreditante (O.T.A.), costituito presso A.Li.Sa.

Nello svolgimento delle proprie funzioni l’O.T.A. opera nel rispetto del principio di imparzialità, trasparenza e terzietà nei confronti della Regione e nei confronti delle strutture pubbliche e private oggetto di valutazione.

La verifica dei requisiti viene effettuata da personale  di A.Li.Sa., delle Aziende sanitarie e dei Comuni inserito nell'elenco dei tecnici verificatori per l’accreditamento istituzionale della Regione Liguria.

La Delibera di Giunta Regionale n. 1185 del 28 dicembre 2017 ha deliberato:

  • la procedura di accreditamento, con indicazione delle modalità per la presentazione dell'istanza di rilascio e di rinnovo di accreditamento;
  • il manuale di accreditamento nel quale sono stabiliti i nuovi requisiti per l'accreditamento delle strutture sanitarie e sociosanitarie;
  • la scheda di autovalutazione (All. B3)  con cui  le strutture accreditate devono certificare annualmente il mantenimento dei requisiti.

L'istanza di rilascio o rinnovo va presentata all’O.T.A. utilizzando unicamente il modulo All. B2 di cui alla procedura di accreditamento e allegando la documentazione richiesta. Nella valutazione dell'istanza non verrà presa in considerazione documentazione diversa da quella indicata.