DIAR Chirurgico

Coordinatore: Prof. Ferdinando Cafiero (nomina DGR 643/2018)

Referenti Aree:
Chirurgia generale e d'urgenza (incluse Chirurgia EBP, Chirurgia bariatrica e trapianto organi solidi): F. Cafiero - Policlinico San Martino
Chirurgia senologica: 
D. Friedman - Policlinico San Martino
Ortopedia: 
F. Lanza - Asl2
Urologia: 
C. Terrone - Policlinico San Martino
Ginecologia: 
S. Ferrero - Policlinico San Martino
Chirurgia plastica e ricostruttiva e Chirurgia maxillo-facciale:
G. Perniciaro - Asl3

Il DIAR Chirurgico è il Dipartimento Interaziendale Regionale che comprende oltre alla Chirurgia Generale e d’Urgenza (inclusa Epatobiliopancreatica, Bariatrica e Trapianto di organi solidi) quasi tutte le Specialità Chirurgiche (Urologia, Ginecologia, Senologia, Plastica e Ricostruttiva, Maxillo Facciale).

Gli obiettivi generali e comuni a tutte le Aree del DIAR chirurgico sono: l’incremento dei percorsi ad alta complessità con potenziamento del modello Hub and Spoke (soprattutto per quanto riguarda la Chirurgia Oncologica); l’individuazione dei Centri Hub  Regionali per le patologie con maggiore difficoltà tecniche con l’intento di ottimizzare le performance clinico organizzative, limitare la dispersione della casistica e ridurre la mobilità passiva; realizzare Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA) e Protocolli assistenziali con lo scopo di uniformare il trattamento e l’utilizzo delle risorse su tutto il Territorio Regionale.

Per quanto riguarda l’Area della Chirurgia Generale sono stati realizzati ed adottati i PDTA condivisi per i tumori del colon, retto, fegato (primitivo e metastatico), pancreas e stomaco e sono state individuate le Strutture Hub and Spoke per il trattamento di tali patologie anche con l’attivazione di DMT Interaziendali. Per l’Ortopedia sono stati realizzati e adottati PDTA condivisi di Chirurgia Protesica (anca e ginocchio) ed è iniziato un percorso per l’incremento di questi interventi con l’obiettivo di una riduzione delle liste d’attesa.

Area Urologica, Ginecologica e di Senologia Chirurgica sono stati realizzati e adottati PDTA condivisi per i tumori della prostata, rene, endometrio, vulva e mammella. Area della Chirurgia Plastica e Maxillo Facciale sono stati realizzati e adottati  PDTA condivisi di ricostruzione post mastectomia, tumore della mandibola e centro facciali. E’ iniziato il percorso per l’attivazione di Equipe migranti Regionali per la micro chirurgia  post traumatica.

Area Robotica è stata effettuata la ricognizione per l’implemento delle Strutture che  desiderano aderire al progetto “Robot Regionale”.