Organizzazione rete sanitaria regionale a supporto della riapertura delle scuole

Contatti e informazioni utili

Servizio regionale informazioni Covid dedicato alla scuola

A cura dell'Istituto Gaslini

Numero verde informazioni covid per la scuola 

Attivo da lunedì 14 settembre
Da lunedì a venerdì dalle 8 alle 17, il sabato dalle 8 alle 12

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ambulatori Asl dedicati alle scuole

L'ambulatorio infermieristico è dedicato a esclusiva attività per la popolazione scolastica e prevede la supervisione del pediatra ospedaliero dell'unità di riferimento.

È accessibile solo su richiesta del pediatra o medico di famiglia.

Ciascuna ASL, in relazione al proprio modello organizzativo, individua la/e sede/i presso la quale vengono eseguiti i tamponi.

All’arrivo di ciascun nucleo familiare/operatore scolastico viene eseguito un tampone molecolare esclusivamente al caso segnalato in oggetto

Sedi degli ambulatori

  • ASL 1
    Attivazione ambulatorio a partire dal 15 settembre
    Ventimiglia, via Tenda Roverino (presso sede Protezione civile) da lunedì a sabato, dalle 8.30 alle 11.
    Sanremo Palafiori - Distretto, Corso Garibaldi 1, da lunedì a sabato, dalle 7.30 alle 11 e dalle 14 alle 16.
    Imperia, Molo San Lazzaro, da lunedì a sabato, dalle 7.30 alle 11.
  • ASL 2
    Albenga, tenda protezione civile, ospedale Albenga, vicino al punto di primo intervento
    Val Bormida, tenda presso Distretto delle Bormide, Via del Collegio 8, Carcare
    Savona, tenda Protezione civile ospedale San Paolo (parcheggio fronte entrata magazzini economali)
  • ASL 3
    Ambulatorio Istituto Gaslini, piazzale Ospedale di Giorno - padiglione 20
  • ASL 4
    Lavagna, postazione amministrativa: ospedale di Lavagna, via Don Bobbio, 25 (sede Office presso centrale Gsat)
    Postazione esecuzione tamponi: Drive Through ingresso ospedale di Lavagna
  • ASL 5
    La Spezia, sede ospedale Militare “Falcomatà" Distretto 18, via Nicolò Fieschi 16-18
    Luni, sede Distretto 19, Via Madonnina 101
    Brugnato, sede Distretto 17, via Caduti di Nassiriya
    Ambulatorio di Strada - Camper Itinerante (su prenotazione SPD)

È considerato caso sospetto un bambino/adolescente con:

  • febbre >37,5
  • oppure
    sintomi respiratori (tosse, faringodinia, rinorrea, dispnea)
  • oppure
    sintomi gastroenterici (vomito e diarrea).

Segnalazione del caso

Se il genitore, direttamente o tramite un operatore del servizio educativo dell’infanzia (scuola/asilo nido), rileva nel proprio figlio la sintomatologia definita per "caso sospetto pediatrico", deve contattare il proprio pediatra o medico di famiglia.
Allo stesso modo, l’operatore scolastico che presenta tale sintomatologia, deve contattare il proprio medico di famiglia.

Il pediatra o il medico di famiglia valuta le informazioni che gli vengono fornite. Qualora confermi la necessità di diagnosi (tampone) per sospetto Covid-19:

  • invita la famiglia/l'operatore scolastico a recarsi all'ambulatorio di riferimento per l'esecuzione del tampone.
    La famiglia riceverà telefonicamente data, ora e luogo dell'appuntamento
  • saranno invece inviati al Pronto soccorso i quadri clinici ritenuti severi, in particolare riguardo alla fascia di età 0-3 anni.

Cosa fare se non si riesce a contattare il pediatra o il medico di famiglia

L'Istituto Gaslini per l'area metropolitana genovese e le Unità operative di pediatria ospedaliere delle ASL Liguri 1-2-4-5, garantiscono in ogni territorio il contatto telefonico al fine di provvedere anche all'eventuale prescrizione diagnostica ritenuta necessaria.
Recapiti utili solo nel caso di NON contattabilità del pediatra o del medico di famiglia

  • ASL 1
    0184 536 500
  • ASL 2
    335 530 2095
  • ASL 3
    010 563 61 (Istituto Giannina Gaslini centralino per mettersi in contatto con medici gruppo Covid)
  • ASL 4
    0185 329 644
  • ASL 5
    0187 533 377

Come funziona il modello operativo

Regione Liguria, attraverso Alisa, ha dato mandato all’Istituto Giannina Gaslini e all'area pediatrica del Diar Materno infantile, di predisporre un modello operativo uniforme su tutto il territorio regionale e sostenibile, in grado di effettuare uno screening tempestivo ed efficace di tutti i casi di bambini/adolescenti nella fascia di età compresa tra 0-19 anni e di personale scolastico con segni/sintomi Covid-19 (secondo la definizione di caso indicata nel Rapporto ISS Covid-19 n. 58).

Il modello prevede un'organizzazione a rete che coinvolge:

  • l'Istituto Gaslini quale riferimento regionale
  • per ciascuna Asl:
    • le divisioni di Pediatria
    • i Dipartimenti di prevenzione
    • le Direzioni sociosanitarie.

Il sistema operativo comprende: la Direzione dell'Istituto Gaslini, i direttori delle UOC di Pediatria delle Asl territoriali, i pediatri e i medici di famiglia, i referenti dei Dipartimenti di prevenzione di ciascuna Asl, le équipe sanitarie operative per le scuole, i referenti/dirigenti scolastici.

L'Istituto Gaslini e le divisioni pediatriche aziendali garantiscono la presa in carico dei minori Covid-positivi che necessitino di ospedalizzazione e, tramite l'area pediatrica del Diar materno infantile, offrono al sistema:

  • funzione di collegamento tra i vari attori del sistema, per consentire un coordinamento più efficace;
  • applicazione uniforme su base regionale dei protocolli e degli interventi per prendere in carico i casi positivi che non necessitano di ricovero, secondo le linee guida uniformi e validate a livello nazionale e regionale
  • formazione degli operatori e supporto agli operatori stessi e agli attori del sistema.

Domande frequenti

In vista dell'autunno/inverno in caso di malattia acuta febbrile del bambino e relativamente agli eventuali periodi di quarantena da rispettare (in collaborazione con la Federazione italiana medici pediatri).

icon FAQ scuola prevenzione Covid-19 (4.02 MB)


Modulistica

icon Autocertificazione in caso di assenza non dovuta a malattia (309.08 kB)

icon Autocertificazione in caso di assenza per patologie non-Covid correlate (312.37 kB)

icon Autocertificazione per il rientro dopo assenze a seguito di quarantena nell'ambito dei servizi educativi dell'infanzia, nelle scuole di ogni ordine e grado e nei percorsi di istruzione e formazione professionali (IeFP) (384.73 kB)

icon Autocertificazione del genitore/titolare della responsabilità genitoriale di alunno convivente di persona con patologia grave o autoimmune (579.34 kB)

icon Autocertificazione per il rientro dellalunno scolastico nellambito dei servizi educativi dellinfanzia, nelle scuole di ogni ordine e grado e nei percorsi di istruzione e formazione professionali (IeFP) (564.95 kB)

icon Autocertificazione per il rientro delloperatore scolastico nellambito dei servizi educativi dellinfanzia, nelle scuole di ogni ordine e grado e nei percorsi di istruzione e formazione professionali (IeFP) (564.87 kB)

 


Documenti

icon Organizzazione della rete sanitaria regionale a supporto della riapertura delle scuole (447.88 kB)

icon Deliberazione del Commissario Straordinario n. 320 dell'11.09.2020 (7.48 MB)
Indirizzi per la gestione di casi e focolai di Covid 19 nell'ambito dei servizi educativi dell'infanzia, nelle scuole di ogni ordine grado e nei percorsi di istruzione e formazione professionali (IeFP)

icon Informativa trattamento dati personali per utenti che fruiscono del numero verde regionale dedicato alla scuola (106.44 kB)

icon Nota di chiarimento Ministero dell'istruzione sull'utilizzo delle mascherine alla luce delle nuove indicazioni del DPCM del 3 novembre

icon Deliberazione del Commissario Straordinario n. 432 del 27.11.2020 (7.44 MB)

Disposizioni ulteriori di cui alla Deliberazione n. 320/2020 "Indirizzi per la gestione di casi e focolai di Covid 19 nell'ambito dei servizi educativi dell'infanzia, nelle scuole di ogni ordine grado e nei percorsi di istruzione e formazione professionali (IeFP)"


Collegamenti

Ministero dell'Istruzione